DUE DOMANDE SUI “BRAVI GENITORI”

Ancora in questi giorni risuona l’eco della storia del piccolo Nicola, il bimbo di 21 mesi che la sera del 21 giugno si è allontanato di casa per essere ritrovato 36 ore dopo nelle campagne circostanti. La notizia appena letta sui giornali non può non aver evocato nella mente i racconti della...

Continua a leggere

Quando sei qui con me…

Caro PapillonLeggendo le pagine del blog ho pensato di condividere alcune delle esperienza svolte all’interno del DH Adolescenti dell’Istituto di Neuropsichiatria infantile, ed in particolare quella iniziata in concomitanza del primo lockdown dello scorso anno, quando tutte le attività d’aula “in...

Continua a leggere

La prima-vera scuola

Cari studenti,così di solito iniziano le lettere e mai, come in questo momento, l’aggettivo “cari” mi sembra indispensabile per poter comunicare con voi.A distanza di un anno dall’inizio della pandemia siamo di nuovo in lockdown , con le scuole chiuse e la didattica in DAD e io, come docente e Vicepreside...

Continua a leggere

Itinerari senza meta

“Non sono mai riuscito a farti fare le cose normali” mi ha detto papà qualche giorno fa. Lui parlava di lavoro, matrimonio, figli e mutui e io ripensavo ai tanti no che negli anni ho dovuto giustificare. Avrei potuto lavorare con lui evitando stage non pagati, accettare il posto fisso nella città...

Continua a leggere

Il tempo rubato

Quattordici anni. Uscivo la mattina presto per andare a scuola. Prendevo un affollato tram, a quel tempo nella mia zona ancora non c’era la metropolitana. E ogni volta mi riempivo i polmoni di un tempo tutto nuovo e tutto mio. Mi piaceva quel tempo, era una grande conquista. Davanti alla scuola...

Continua a leggere

Partiamo dai piccoli

Partiamo dal basso, partiamo da loro, si, loro, quelli “piccoli” che si affacciano al mondo, che stanno diventando grandi. Il loro corpo si trasforma, hanno voglia di coccole ma cercano i loro spazi, vogliono stare con i grandi, ma non capiscono che cosa gli succede. “Non lo so...

Continua a leggere

Pensieri su tela

Ripenso ad un ragazzo, che non dimenticava mai di riempire di disegni i libri di scuola. Durante una lezione noiosa la mente si distraeva e la mano partiva: un volto, una cravatta, un pallone, gli occhi di una ragazza. Le parole della prof e il brusio della classe era un sottofondo lontano mentre...

Continua a leggere

Sulla scuola…

Ringrazio Papillon per gli stimoli che offre affrontando questioni complesse in maniera semplice e chiara. Faccio l’insegnante, sono quindi particolarmente sensibile alle tematiche che riguardano il mondo della scuola e riporto qui alcune riflessioni scaturite dalla lettura dell’ultimo articolo di...

Continua a leggere

Rimani aggiornato! iscriviti alla nostra newsletter