VOTO INUTILE?

VOTO INUTILE?

In questi giorni ci si chiede se sia opportuno il voto utile per arginare una destra mai così reazionaria e violenta. Anch’io per un attimo ci ho pensato ma poi devo dire che proprio non me la sento di votare qualcuno che non mi rappresenta e che sarebbe il meno peggio. Credo che oggi ci siano due minacce pericolosissime che rischiano di fare danni irreversibili e sono la devastazione ambientale e la guerra. Sulla guerra vedo tutti i partiti allineati in una melassa indistinguibile. Poi ovviamente c’è il clima culturale e il programma economico che questa destra propone che rischia di farci respirare un’aria maleodorante. Ma credo che chi vuole fermare il tempo e riproporci dio patria e famiglia abbia vita breve mentre i danni all’ambiente e quelli derivanti dalla guerra sono irreversibili. In un blog in cui abbiamo sempre detto che la ricerca razionale dell’utile è in contrasto spesso con la realizzazione umana mi sembrerebbe davvero incoerente ricorrere al voto utile. 

A me queste persone di Unione Popolare piacciono, mi sembrano oneste, pulite, coerenti e competenti, basti pensare a Luigi de Magistris e a Marta Collot, solo per fare due nomi, ed hanno un programma elettorale che in gran parte condivido soprattutto perché rifiutano la guerra senza se e senza ma. 

“Ma lo sai che all’ultimo sondaggio erano dati all’1%, il loro programma è un’utopia” “Certo che lo so!” “Allora tu voti con la pancia e non con la testa!” “Assolutamente sì, ma la mia pancia è molto più intelligente della vostra testa!”

MM

EmailWhatsAppFacebookTwitterLinkedIn

Commenti (2)

  • È proprio vero: abbiamo bisogno di politici che non accettano compromessi su temi come la guerra, la salute, la scolarizzazione e l’ambiente.

    Sono una donna di sinistra e se io per prima accetto di “smussare” la mia posizione, questa destra ha già vinto su tutti i fronti.

    – Grazie per questo flash

Commenta l'articolo

VOTO INUTILE?
Unione Popolare: Una forza politica autenticamente pacifista, ambientalista e dalla parte dei deboli (De Magistris)
Rimani aggiornato! iscriviti alla nostra newsletter