MIMMO LUCANO: 13 ANNI E DUE MESI DI RECLUSIONE!

MIMMO LUCANO: 13 ANNI E DUE MESI DI RECLUSIONE!

“Non riesco a immaginare quando verrà scritta la parola fine a tutta questa storia. A volte mi chiedo: ma cosa ho fatto? Perché l’ho fatto? Non è una risposta facile. Non c’è una sola risposta. Forse la casualità, le persone che hanno attraversato il mare in una disperata ricerca di salvezza e che sono arrivate qui da noi. Il vento ha scritto la mia storia”. Così scriveva Mimmo nel 2020 nel suo libro Il fuorilegge.

Ora viene scritta la parola fine in un modo che lascia molti di noi sconvolti e allibiti. Ma non può essere questa la conclusione di un’esperienza che ha mostrato la realizzazione di un’accoglienza che non è stata né buonista né caritatevole, e che ha dato la possibilità di un rapporto costruttivo tra esseri umani regalando la rinascita a un piccolo paese in una terra difficile.

Esistono per fortuna in Italia tre gradi di giudizio che spero ci restituiscano fiducia nei confronti della Legge

Proprio in questi stessi giorni di otto anni fa, esattamente il 3 ottobre del 2013, 368 esseri umani perdevano la vita davanti all’isola di Lampedusa. Quale processo verrà mai allestito contro chi ha permesso quella e tante passate e presenti stragi? 

E torno alle sue parole: “Lo so che non sono solo, che non siamo pochi, che possiamo essere deboli a livello elettorale, ma i valori umani e gli ideali di giustizia non moriranno mai”. 

No Mimmo, non sei solo, siamo in molti e ce la faremo!

EmailWhatsAppFacebookTwitterLinkedIn

Commenta l'articolo

MIMMO LUCANO: 13 ANNI E DUE MESI DI RECLUSIONE!
Rimani aggiornato! iscriviti alla nostra newsletter